CONOSCI I TUOI CONSUMI!  Con l’entrata in vigore del. D. Lgs. 102/214, con scadenza ultima al 30/06/2017, ogni precedente modalita’ di ripartizione delle spese perdera’ validità’. L’unico criterio di calcolo da seguire per la ripartizione sara’ quello basato sui consumi rilevati dai contabilizzatori di calore.

Normative

Decreto 21 aprile 2017, n. 93

Ministero dello Sviluppo Economico - Regolamento recante la disciplina attuativa della normativa sui controlli degli strumenti di misura in servizio e sulla vigilanza sugli strumenti di misura conformi alla normativa  nazionale europea. (17G00102) (GU n.141 del 20-6-2017).

Leggi il decreto

 

 

D.P.R. n. 412 - 26 agosto 1993

Regolamento recante norme per la progettazione, l'installazione, l'esercizio e la manutenzione degli impianti termici degli edifici ai fini del contenimento dei consumi di energia, in attuazione dell'art. 4, comma 4, della L. 9 gennaio 1991, n. 10.

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Visto l'art. 87, quinto comma della Costituzione;

Visto l'art. 4, comma 4, della legge 9 gennaio 1991, n. 10;

Visto l'art. 17, comma 1, della legge 23 agosto 1988, n. 400; Visto l'art. 1, comma 1, lettera ii), della legge 12 gennaio 1991, n. 13;

Considerata l'opportunità di rinviare ad un successivo separato decreto gli aspetti concernenti gli impianti termici di climatizzazione estiva, nonché la rete di distribuzione e l'adeguamento delle infrastrutture di trasporto, di ricezione e di stoccaggio delle fonti di energia;

Leggi tutto: D.P.R. n. 412 - 26 agosto 1993

DECRETO 30 ottobre 2013, n. 155

Regolamento recante criteri per l'esecuzione dei controlli metrologici successivi sui contatori dell'acqua e sui contatori di calore, ai sensi del decreto legislativo 2 febbraio 2007, n. 22, attuativo della direttiva 2004/22/CE (MID). (13G00195) (GU n.5 del 8-1-2014) Vigente al: 23-1-2014

PERIODICITA' DELLA VERIFICAZIONE DEI CONTATORI DELL'ACQUA E DEI CONTATORI DI CALORE

 |===================================================================|

Tipo di strumento 

|===================================================================|

Contatori dell'acqua: 

Contatori dell'acqua meccanici : entro 10 anni

Contatori dell'acqua statici e venturimetrici: entro 13 anni

|===================================================================|

Leggi tutto: DECRETO 30 ottobre 2013, n. 155

DECRETO LEGISLATIVO 18 luglio 2016, n. 141

Disposizioni integrative al decreto legislativo 4 luglio 2014, n. 102, di attuazione della direttiva 2012/27/UE sull'efficienza energetica, che modifica le direttive 2009/125/CE e 2010/30/UE e abroga le direttive 2004/8/CE e 2006/32/CE. (16G00153) (GU Serie Generale n.172 del 25-7-2016)

Entrata in vigore del provvedimento: 26/07/2016

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 

Visti gli articoli 76 e 87 della Costituzione; 

Vista la direttiva 2012/27/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 ottobre 2012, sull'efficienza energetica, che modifica le direttive 2009/125/CE e 2010/30/UE e abroga le  direttive 2004/8/CE e 2006/32/CE; 

Vista la direttiva 2013/12/UE del Consiglio del 13 maggio 2013, che adatta la direttiva 2012/27/UE del Parlamento europeo e del Consiglio sull'efficienza energetica, in conseguenza dell'adesione della Repubblica di Croazia; 

Leggi tutto: DECRETO LEGISLATIVO 18 luglio 2016, n. 141

Dlg. 102/2014: misurazione e fatturazione dei consumi energetici

L’art. 9, comma 5, lettera b) del Dlg 102/2014 stabilisce che “nei condomini…riforniti da una fonte di riscaldamento …centralizzata …, è obbligatoria l’installazione entro il 31 dicembre 2016…di contatori individuali per misurare l’effettivo consumo di calore…per ciascuna unità immobiliare”. Nella successiva lettera c) del medesimo art. 9,comma 5, viene indicato che “nei casi in cui l’uso di contatori individuali non sia tecnicamente possibile …., per la misura del riscaldamento si ricorre alla installazione di sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore individuali per misurare il consumo di calore in corrispondenza di ciascun radiatore posto all'interno delle unità immobiliari dei condomini”.

Questi strumenti di rilevazione hanno lo scopo di rispondere all’esigenza dell’utente finale, il condomino, di utilizzare il servizio messo a disposizione dal condominio decidendo personalmente i tempi di fruizione e la quantità di calore desiderata, sempre nel rispetto dei parametri temporali e quantitativi normativamente previsti.

Leggi tutto: Dlg. 102/2014: misurazione e fatturazione dei consumi energetici

Informativa

Questo sito usa i cookies per gestire autenticazione, navigazione ed altre funzioni. Usando il nostro sito acconsenti che installiamo cookies nel tuo dispositivo.

Guarda le direttive privacy

Hai bloccato i cookies. Questa decisione può essere cambiata.

Hai permesso i cookies sul tuo computer. Questa decisione può essere cambiata.