CONOSCI I TUOI CONSUMI!  Con l’entrata in vigore del. D. Lgs. 102/214, con scadenza ultima al 30/06/2017, ogni precedente modalita’ di ripartizione delle spese perdera’ validità’. L’unico criterio di calcolo da seguire per la ripartizione sara’ quello basato sui consumi rilevati dai contabilizzatori di calore.

News

Toscana: nuova legge sui controlli degli impianti termici

La deroga consente all'amministrazione comunale di Grosseto di svolgere il controllo per tutto il 2017.

Sul Bollettino ufficiale della Regione Toscana n. 9 del 10 marzo 2017 è stata pubblicata la Legge regionale 6 marzo 2017, n. 8 recante “Disposizioni transitorie in materia di controlli sugli impianti termici. Modifiche alla l.r. 87/2009 e alla l.r. 85/2016”.

Il testo, in vigore dall'11 marzo, contiene una deroga per consentire all'amministrazione comunale di Grosseto di effettuare il controllo sugli impianti termici per tutto il 2017. La verifica sugli impianti dei Comuni con popolazione superiore ai 40.000 abitanti e la certificazione di prestazione energetica degli edifici, sono state assegnate alla Regione con la recente legge regionale 85/2016 volta a realizzare un processo di razionalizzazione delle società energetiche ex provinciali e comunali, i cui compiti ed il cui personale viene assorbito da un unico organismo regionale, la Arrr spa (Agenzia regionale recupero risorse).

Il territorio di Grosseto era rimasto fuori dal processo in quanto il controllo veniva effettuato non attraverso un'agenzia di riferimento ma direttamente da parte del Comune. La disposizione transitoria ha quindi lo scopo di far proseguire all'amministrazione l'attività di controllo sugli impianti termici per tutto il 2017.

Leggi tutto: Toscana: nuova legge sui controlli degli impianti termici

Campania: approvato disegno di legge sugli impianti termici

La Regione Campania ha approvato le norme relative a impianti termici e certificazione energetica degli edifici.

La Giunta regionale ha approvato il Disegno di Legge su "Norme in materia di impianti termici e di certificazione energetica degli edifici", su proposta del Vicepresidente Fulvio Bonavitacola e dell'Assessore alle Attività produttive Amedeo Lepore.

Le norme contenute nel Provvedimento riguardano l'esercizio, il controllo, la manutenzione, l'accertamento e l'ispezione degli impianti termici sulle attività di certificazione energetica degli edifici. Con questo disegno di legge la Regione Campania stabilisce una norma quadro sulla tematica dell’efficienza energetica degli edifici, sia con riferimento agli Attestati di Prestazione Energetica (APE) che agli Impianti Termici per la climatizzazione invernale ed estiva, in linea con le normative nazionali.

Leggi tutto: Campania: approvato disegno di legge sugli impianti termici

Norma UNI EN 1434-6 pubblicata in italiano

La norma riguarda l'installazione, la messa in servizio, il controllo e la manutenzione dei contatori di calore.

La norma europea UNI EN 1464-6 relativa ai contatori di calore è stata pubblicata in italiano dalla commissione tecnica CTI - Contabilizzazione del calore.

Tale norma, dal titolo “Contatori di calore - Parte 6: Installazione, messa in servizio, controllo e manutenzione” riguarda proprio le modalità di installazione, messa in servizio, controllo e manutenzione dei contatori di calore. Non tratta invece i sensori di temperatura montati sulla superficie, i requisiti di sicurezza elettrica e quelli relativi alla pressione.

Leggi tutto: Norma UNI EN 1434-6 pubblicata in italiano

Umbria: nuove disposizioni per gli impianti termici

Illustrate le nuove procedure per la gestione degli impianti termici.

La Regione Umbria ha approvato le nuove disposizioni per la gestione degli impianti termici invernali ed estivi che aggiornano le precedenti linee guida del 2014 che stabiliscono le regole per lo svolgimento delle attività di controllo, accertamento e ispezione da parte delle autorità competenti.

Oltre all'utilizzo di una modulistica unica a livello regionale, è stato uniformato il costo del bollino a 15 euro ogni 4 anni su tutto il territorio regionale quale contributo da parte dei responsabili degli impianti che viene versato in occasione del controllo di efficienza energetica ed è stata resa obbligatoria la trasmissione telematica dei rapporti di controllo.

Competenze della Regione

La legge regionale n. 18 del 29 dicembre 2016, ha stabilito che la Regione è autorità competente in materia di vigilanza e controllo degli impianti termici. In via temporanea la Regione si avvarrà, per l'esercizio di tale funzione, della Provincia di Perugia. Resta fuori il Comune di Perugia che continuerà ad essere autorità competente, anche per la vendita de bollini, fino alla scadenza del contratto in essere con Itambiente (giugno 2018).

Leggi tutto: Umbria: nuove disposizioni per gli impianti termici

Diagnosi energetica: come, quando, perché

In cosa consiste la diagnosi energetica? Perché è necessario farla? Come viene condotta?

Intervenire sugli edifici esistenti è un’opportunità che il mercato e le Istituzioni richiedono per raggiungere principalmente due obiettivi:

  • Riduzione dei consumi energetici, delle spese di gestione e delle emissioni;
  • Valorizzazione dell’immobile, intesa come incremento del suo valore di mercato.

Le tecnologie per incrementare l’efficienza energetica esistono, e anche se stanno evolvendo in modo rapido, quelle esistenti sono efficienti, diversificate e affidabili, sia per quanto riguarda l’involucro che per gli impianti. Il problema è quello di individuare quali di queste tecnologie siano più adatte in situazioni che possono essere molto diverse, perché ogni edificio non è mai uguale a un altro. L’obiettivo finale infatti, non è solo quello di migliorare le prestazioni, ma di promuovere degli interventi che siano tecnicamente efficaci ed economicamente convenienti. La diagnosi energetica è lo strumento che serve per ottenere questi risultati.

Leggi tutto: Diagnosi energetica: come, quando, perché

Informativa

Questo sito usa i cookies per gestire autenticazione, navigazione ed altre funzioni. Usando il nostro sito acconsenti che installiamo cookies nel tuo dispositivo.

Guarda le direttive privacy

Hai bloccato i cookies. Questa decisione può essere cambiata.

Hai permesso i cookies sul tuo computer. Questa decisione può essere cambiata.